SANITA': FORMIGONI REPLICA A ROSI BINDI
SANITA': FORMIGONI REPLICA A ROSI BINDI
DICHIARAZIONI INADEGUATE E INTEMPESTIVE

Milano, 17 ott. -(Adnkronos)- 'Del tutto inadeguate e intempestive'. Cosi' il presidente della Giunta Regionale Lombarda, Roberto Formigoni, definisce le posizioni espresse ieri dal ministro della Sanita', Rosi Bindi sul progetto di riforma del sistema sanitario lombardo durante la sua visita a Milano. ''Conosciamo molto bene -afferma Formigoni- quali sono gli spazi di manovra che le leggi dello Stato lasciano alle Regioni, cosi' come altrettanto bene conosciamo la realta' sanitaria della Lombardia, certamente non paragonabile per dimensioni, tecnologia e professionalita' a quella di altre regioni''.

''Per questi motivi -continua Formigoni- la Giunta della Regione Lombardia ha varato una riforma del sistema sanitario che, pur nel quadro delle leggi nazionali, valorizza i punti di forza della nostra regione. Anche per tali ragioni, le posizioni espresse dal ministro Rosi Bindi, ieri a Milano, mi sembrano del tutto inadeguate e intempestive''.

''Una conferma, detto in altre parole -conclude Formigoni- che ben hanno fatto i consigli di sette regioni italiane a chiedere l'abolizione del ministero della Sanita'. Spero proprio che fra pochi mesi gli italiani possano confermarlo con il proprio voto''.

(Red/Lr/Adnkronos)