CASA: SPALANZANI, NON DISCRIMINARE TRA GIOVANI COPPIE
CASA: SPALANZANI, NON DISCRIMINARE TRA GIOVANI COPPIE
NO A DISTINZIONE TRA REDDITI AUTONOMI E DIPENDENTI

Roma, 17 ott. (Adnkronos) - E' ''inaccettabile'' discriminare tra giovani coppie per le agevolazioni sulla prima casa. Il presidente della Confartigianato Ivano Spalanzani critica le anticipazioni del provvedimento che il ministro per la Solidarieta' Sociale intenderebbe presentare al prossimo consiglio dei ministri con l'obiettivo di favorire l'acquisto della casa per le giovani coppie. Il provvedimento conterrebbe, spiega la Confartigianato ''un'assurda discriminazione tra il reddito complessivo dei lavoratori dipendenti, 48 milioni, e quello dei lavoratori autonomi, 30 milioni, al fine di accedere alle facilitazioni per l'acquisto dell'abitazione''.

''La disparita' tra diverse attivita' lavorative appare odiosa, inaccettabile, indegna di un paese civile. Il Governo -osserva Ivano Spalanzani- non puo' avallare in nessun caso una simile dicriminazione''.

(Red/As/Adnkronos)