ENTI PREVIDENZA: AN, TREU E BASSANINI TENTANO COLPO DI MANO
ENTI PREVIDENZA: AN, TREU E BASSANINI TENTANO COLPO DI MANO
DENUNCIA SU LOTTIZZAZIONE VERTICI

Roma, 17 ott. -(Adnkronos)- Azzerare i vertici di Inps, Inail, Inpdap e Ipsema e sostituirli con uomini ''lottizzati''; riportare i sindacati al centro della gestione di detti enti; consentire all'Inps di 'fagocitare' gli altri enti a cominciare dall'Inail. Questo starebbero tramando i ministri della Funzione pubblica Franco Bassanini e del Lavoro Tiziano Treu, almeno a quanto sostengono quattro senatori di An (Pino Mulas, Michele Bonatesta, Michele Florindo e il capogruppo Giulio Maceratini), che sull'argomento hanno firmato una interpellanza indirizzata ai due ministri

Il grimaldello per scardinare la porta degli enti previdenziali sarebbe un emendamento al ddl delega sul decentramento amministrativo ( ''Legge delega per il conferimento di funzioni e compiti alle Regioni e agli Enti locali, per la riforma delle Amministrazioni pubbliche e per la semplificazione amministrativa''). Secondo gli interpellanti, il capo di gabinetto del ministro Bassanini e il capo dell'ufficio legislativo del ministero del Lavoro, su incarico dello stesso Bassanini e di Treu, starebbero preparando un emendamento all'articolo 10 del disegno di legge, che ''sembra avere lo scopo di azzerare gli organi degli Enti previdenziali (Inps, Inail, Inpdap, Ipsema) e di sostituire gli attuali ammministratori e direttori generali prima della scadenza del loro mandato''. (segue)

(Lio/Zn/Adnkronos)