OCCUPAZIONE: CONTRATTO WEEK-END PER 11 GIOVANI A ROMA
OCCUPAZIONE: CONTRATTO WEEK-END PER 11 GIOVANI A ROMA
PRODUTTIVITA' AUMENTATA, SALARI DI 900MILA LIRE PER 20 ORE

Roma, 17 ott. (Adnkronos)- Nasce il primo contratto week-end anche per l'industria, e non nel laborioso nord ma nelle vicinanze della burocratica Roma, a Capena. L'idea e' di due giovani imprenditori, titolare di un'impresa che produce circuiti prestampati per componenti elettronici, la Elco, 60 dipendenti. Filippo D'Agata e Carlo Guidetti hanno deciso sei mesi fa, di aumentare l'organico invece di ''spremere'' gli operai congli straordinari, per avere un ciclo di produzione piu' regolare, visto l'importanza che i tempi di consegna hanno nel settore.

''Abbiamo pensato -dice Guidetti- di assumere dei giovani disoccupati, ma solo per il week-end, per un totale di 20 ore lavorative. Per la preselezione e il tutoraggio dei giovani ci siamo rivolti all'agenzia per l'impiego del Lazio''; e soo partiti i primo 10 stages, che dopo quattro o cinque mesi hanno portato all'assunzione di altrettanti giovani dai 20 ai 27 anni, buona parte studenti universitari. ''Vanno bene, anche se non hanno ancora l'esperienza degli operai anziani; loro guadagnano dalle 800 alle 900 mila lire, il contratto e' di 20 ore il sabato e la domenica, ma possono anche servire da 'panchina' quando si ammala o e' in vacanza un titolare''. Il fatturato giornaliero e' aumentato di 25 milioni al giorno (quello precedente era 45-50, annuale 10 miliardi).

(Pab/Zn/Adnkronos)