TRASPORTO LOCALE: CERFEDA (CGIL), REVOCARE SCIOPERO AL SUD
TRASPORTO LOCALE: CERFEDA (CGIL), REVOCARE SCIOPERO AL SUD

Roma, 17 ott. (Adnkronos)- Revocare lo sciopero degli autoferrotranvieri nelle regioni meridionali. E' questo l'appello che il segretario confederale della Cgil Walter Cerfeda lancia alla federazioni di categoria Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti. ''Mi auguro che da parte delle organizzazione sindacali dei trasporti sia possibile decidere un atto di sensibilita' e di attenzione verso le popolazioni del Sud revocando lo sciopero in quelle aree in cui, purtroppo, il maltempo sta imperversando e la protezione civile ha per questo allertato le proprie strutture''.

''Sarebbe un grave errore -afferma Cerfeda- ripetere domani quello che e' successo ieri in tante citta del Nord, e a Milano in particolare, in quanto questo isolerebbe la coscienza dei cittadini da una lotta giusta com'e' quella dei lavoratori del trasporto locale per il rinnovo del contratto''.

Per Cerfeda, fine, ''sarebbe paradossale che un sindacato, che ha giustamente esentato dallo sciopero la citta' di Roma per non turbare la sua candidatura alle Olimpiadi, non riuscisse a fare la stessa cosa in quelle zone dove oggi c'e' sofferenza e dove la mobilita' delle persone e' gia' messa a dura prova da eventi atmosferici pesanti come quelli di questi ultimi giorni''.

(Red/As/Adnkronos)