COREA DEL SUD: DESTITUITO MINISTRO DELLA DIFESA
COREA DEL SUD: DESTITUITO MINISTRO DELLA DIFESA

Seul, 17 ott. (Adnkronos/Dpa)- L'acuirsi delle tensioni al confine intercoreano del 38esimo parallelo ha provocato un ricambio ai vertici militari della Corea del Sud. Il presidente sudcoreano Kim Young Sam ha destituito il ministro della Difesa di Seul, Lee Yang Ho, sostituendolo con il generale Kim Dong Jin, ex capo dello Stato Maggiore congiunto americano-sudcoreano. Un portavoce del governo ha reso noto che l'avvicendamento alla Difesa mira a ''dare nuovo impeto'' ai vertici militari sudcoreani e a ''migliorare le capacita' difensive'' delle Forze Armate di Seul. La destituzione di Lee viene collegata alla vicenda del sottomarino norcoreano arenatosi il mese scorso lungo la costa nordest della Corea del Sud, parte del cui equipaggio sbarco' a terra ed impegno' ben 40mila soldati sudocreani in una lunga e dispendiosa caccia all'uomo.

(Lun/Zn/Adnkronos)