GUATEMALA: LE TRAGEDIE NEGLI STADI DAL 1971 (2)
GUATEMALA: LE TRAGEDIE NEGLI STADI DAL 1971 (2)

(Adnkronos) - 11 maggio 1985: 52 morti e 60 feriti furono causati da un incendio scoppiato su una tribuna di legno nello stadio della citta' britannica di Bradford.

29 maggio 1985: 39 morti e 400 feriti gravi a Bruxelles a causa di violenti disordini scoppiati nello stadio Heysel per la finale del campionato europeo tra Juventus e Liverpool.

15 aprile 1986: 96 persone morirono ed oltre 200 rimasero ferite nello stadio di Hillsborough della citta' inglese di Sheffield per un eccessivo afflusso di pubblico.

13 gennaio 1991: 42 morti e 50 feriti furono registrati a Orkney in Sudafrica per i disordini scoppiati durante un incontro nello stadio Ernst Oppenheimer tra le squadre Kaizer Chiefs e Orlando Pirates.

5 maggio 1992: 17 morti ed oltre 1.600 feriti a Bastia, in Corsica, per il crollo di una tribuna poco prima della partita tra SSC Bastia ed l'Olyimpique Marsella.

9 luglio 1996: 60 morti nello stadio di Tripoli, Libia, per uno scontro tra forze di sicurezza libiche e spettatori.

16 ottobre 1996: almeno 82 morti e circa 200 feriti per una ressa nello stadio di Citta' del Guatemala poco prima dell'inizio della partita tra Guatemala e Costa Rica.

(Red/Gs/Adnkronos)