NICARAGUA: LA CHAMORRO CONTRO ORTEGA
NICARAGUA: LA CHAMORRO CONTRO ORTEGA

Managua, 17 ott. (Adnkronos/Dpa) - La presidente uscente del Nicaragua, Violeta Chamorro, ha smesso il manto dell'imparzialita' istituzionale per attaccare il predecessore Daniel Ortega, candidato del Fronte sandinista di liberazione nazionale (Fsln) alle elezioni presidenziali nicaraguensi di domenica 20 ottobre. In un incontro con la stampa straniera a managua, la Chamorro ha invitato l'ex presidente ed attuale candidato presidenziale del Fsln a ''restituire'' la villa dove abita nel centro della capitale, ''per dimostrare se e' veramente cambiato o se intende tirare fuori le unghie'' nel caso prevalesse contro il candidato della destra Arnoldo Aleman, ex sindaco di Managua e leader dell'Alleanza Liberale.

''Daniel si presenta come un santo, su un giornale e' apparso addirittura ritratto con l'immagine del cuore di Gesu', ma la gente di cui si circonda e' sempre la stessa -ha detto la donna che sconfisse Ortega nelle elezioni del 1990- E' ora che restituisca la casa di Jaime Morales Carazo'', l'imprenditore legato al dittatore Anastasio Somoza, e che oggi dirige la campagna elettorale di Aleman, cui il regime sandinista (1979-90) requisi' la villa per poi ''venderla'' all'allora presidente Ortega. I sondaggi continuano a dare in lieve vantaggio Aleman, cui viene attribuito il 41 per cento delle intenzioni di voto, contro il 38 per cento di Ortega. Il nuovo presidente del Nicaragua sara' insediato il prossimo 10 gennaio.

(Lun/Gs/Adnkronos)