POVERTA': UN UOMO SU CINQUE E' POVERO 'ASSOLUTO' -(RIF.0129)
POVERTA': UN UOMO SU CINQUE E' POVERO 'ASSOLUTO' -(RIF.0129)
NEL MONDO SONO UN MILIARDO

Roma, 17 ott. (Adnkronos)- Poverta' assoluta. E' la condizione che accomuna oltre un miliardo di uomini in tutto il mondo. I dati emersi oggi nella convegno organizzato dall'Ifad confermano e rilanciano l'allarme suscitato dal rapporto del segretariato generale delle Nazioni Unite presentato lo scorso anno al vertice mondiale sullo sviluppo sociale di Copenaghen. Un uomo su cinque -scrive il rapporto- vive in uno stato di poverta' assoluta, costretto a cavarsela con appena un dollaro, poco piu' di 1500 lire, al giorno. Oltre mezzo miliardo di persone ogni sera si addormentano affamate. E un miliardo e mezzo di individui vivono senza acqua potabile e privi di sistemi fognari, con una speranza di vita che nell'Africa Subsahariana non va oltre i 50 anni, contro la media giapponese che supera gli 80.

Ma il barometro della poverta' assoluta non ha l'ago puntato soltanto sull'Africa. Se nel continente nero si contano il 16 per cento di tutti i poveri del mondo, con meta' degli abitanti 'classificati' come 'poveri', alla stessa categoria si iscrive il 31 per cento della popolazione rurale dell'Asia e il 61 per cento di quella Latino Americana e Caraibica. E la poverta' -sottolineano gli esperti dell'Onu- e' in aumento anche nei paesi industrializzati: ''Negli Stati Uniti e nell'Europa occidentale, quasi il 15 per cento della popolazione vive al di sotto della soglia di poverta'''. (segue)

(Ccr/Gs/Adnkronos)