RUSSIA: ASCESA E CADUTA DELLO ZAR DEL CREMLINO-CRONOLOGIA (2)
RUSSIA: ASCESA E CADUTA DELLO ZAR DEL CREMLINO-CRONOLOGIA (2)

(Adnkronos/Dpa)-

- 11 luglio: Lebed difende le operazioni russe in Cecenia. - 17 luglio: Lebed cerca di imporre il suo candidato, Igor Rodionov, al ministero della Difesa. - 25 luglio: Eltsin crea un Consiglio per la Difesa che deve fungere da contraltare ai poteri crescenti di Lebed. - 6 agosto: I ribelli ceceni conquistano Grozny - 10 agosto: Eltsin nomina Lebed plenipotenziario per la Cecenia. - 16 agosto: Lebed indica nel ministro degli Interni Anatoli Kulikov il responsabile dell'escalation degli scontri in Cecenia. - 21 agosto: Lebed tratta con il capo militare ceceno Aslan Mashadov il cessate il fuoco ed il ritiro delle truppe russe. - 30 agosto: Mashadov e Lebed firmano un accordo di pace. - 5 settembre: Eltsin definisce ''buono'' l'accordo. - 18 settembre: Lebed critica la condotta dei militari russi nella repubblica caucasica. - 24 settembre: In un'intervista al ''Daily Telegraph'', Lebed minaccia gli Stati Uniti e la Germania di sanzioni economiche, nel caso in cui la Nato prosegua nel suo progetto di allargamento a est. - 26 settembre: Lebed avverte che le Forze armate russe sono sull'orlo della ribellione. (segue)

(Ses/As/Adnkronos)