CC: ANDREATTA, FISIOLOGICO, COMANDANTI PRESSATI DAI COCER (2)
CC: ANDREATTA, FISIOLOGICO, COMANDANTI PRESSATI DAI COCER (2)

(Adnkronos) - Piu' in generale, Andreatta sottolinea che in tema di ausiliaria, uno dei passaggi piu' polemici delle dichiarazioni del gen. Federici, il governo procedera' con gradualita'. ''Nello svolgimento delle deleghe che il governo ha chiesto -precisa- ho intenzione di proporre dei testi che tengano strettamente conto di questa realta' e che quindi procedano, con i dovuti tempi e trovando equi compensi, a livellare la situazione degli impiegati militari a quelli civili dello Stato e non ad usare l'accetta contro privilegi che sono in realta' strumenti di equiparazione''.

A proposito della riforma dell'Arma dei carabinieri, Andreatta aggiunge: ''quando il ministro sara' convinto di avere in mano un testo con l'approvazione di tutti gli organi amministrativi interni del Ministero, lo presentera'''. La questione dell'avvicendamento ai vertici dei servizi segreti ''ha costituito da un mese, un mese e mezzo uno degli argomenti su cui ci siamo concentrati accanto a quello, molto piu' importante, della riorganizzazione dei servizi. Non riorganizzazione per le garanzie democratiche dei servizi, ma per il funzionamento degli stessi. Io ho tre servizi di forza armata e un servizio militare. Vado verso una riorganizzazione interforze che avra' conseguenze sui Sios e non puo' non avere conseguenze sul Sismi''.

(Mac/Gs/Adnkronos)