CC: FI CONTRO LA 'RIDUZIONE DEGLI ORGANICI DELL'ARMA'
CC: FI CONTRO LA 'RIDUZIONE DEGLI ORGANICI DELL'ARMA'

Roma, 17 ott. -(Adnkronos)- Il governo sbaglia a ''ridurre l'organico dell'Arma dei carabinieri, con il pretesto di eliminare la figura del carabiniere ausiliario''. E' quanto sostengono, in una nota, alcuni parlamentari nazionali ed europei di Forza Italia. ''La proposta di Andreatta -affermano Paolo Bonaiuti, Antonio Tajani, Cosimo Ventucci, Roberto Tortoli, Paolo Romani, Roberto Lavagnini, Pietro Giannattasio e Giuseppe Aleffi- indebolisce l'efficienza delle forze dell'ordine e impedisce la tradizionale, radicata presenza dell'Arma sul territorio, sopratutto nelle Regioni dove e' forte la malavita organizzata. I tagli economici utili al Paese non sono certo quelli che vanno a danneggiare la sicurezza dei cittadini''.

Secondo i parlamentari 'azzurri', inoltre, ''la proposta del governo ha tutta l'aria di voler anticipare nei fatti la riunificazione delle forze dell'ordine. Un'iniziativa del genere renderebbe meno indipendenti dal potere politico Carabinieri, Polizia, di Stato, Guardia di Finanza. Inoltre, la politicizzazione delle forze dell'ordine allontanerebbe l'Italia dall'Europa e renderebbe piu' difficile la nascita di Europol''. Sullo stesso tema i parlamentari di Forza Italia hanno presentato una serie di interrogazioni alla Camera, al Senato ed alla Commissione Europea''.

(Pol/Zn/Adnkronos)