CC: PECORARO SCANIO, BASTA A POLITICA DEVIATA E CORPORATIVISMO
CC: PECORARO SCANIO, BASTA A POLITICA DEVIATA E CORPORATIVISMO

Roma, 17 ott. -(Adnkronos)- Alfonso Pecoraro Scanio definisce ''davvero eccessivo l'attacco ai carabinieri, soprattutto se si considera l'ampio utilizzo di agenti infiltrati per scovare i terroristi e i mafiosi di cui nessun politico si e' mai scandalizzato''. Piuttosto, il responsabile giustizia dei Verdi, ritiene necessario ''smantellare la politica deviata e il corporativismo dei politici''.

A cominciare dal rendere noto ''il tipo di risposte che i politici 'provocati' hanno dato all'agente provocatore''. ''In questi casi -ammonisce Pecoraro Scanio- l'occasione non puo' fare l'uomo ladro e chi avesse ceduto alle tentazioni, non alla semplice richiesta di colloquio, non puo' certo portare come scusante l'attivita' di istigazione. A chi ci rappresenta dobbiamo chiedere di essere d'esempio e occorre smantellare quella rete di faccendieri che vive nei settori di quella politica deviata che ha fatto e fa' al Paese piu' danni degli stessi servizi deviati''.

(Pol/Zn/Adnkronos)