POP: PRINCE, 'NON SONO PIU' SCHIAVO, ORA SONO LIBERO'
POP: PRINCE, 'NON SONO PIU' SCHIAVO, ORA SONO LIBERO'

Roma, 18 ott. (Adnkronos) - ''Sono libero e la mia musica e' libera''. Prince, o meglio l'artista precedentemente conosciuto come Prince, non e' piu' schiavo: il musicista fara' uscire il suo nuovo triplo album intitolato ''Emancipation'' per la Npg (la New Power Generation, l'etichetta che fa capo a Prince), distribuito dalla Emi-Capitol Music Group North America. ''La liberta' e' una cosa bellissima -ha commentato l'artista- aspettavo questo giorno da tanto tempo. 'Emancipation' e' l'album per incidere il quale sono nato''. Il disco di Prince uscira' simultaneamente in tutto il mondo il 19 novembre prossimo in occasione di un giorno ribatezzato dallo stesso entourage dell'artista 'Emancipation Day'.

Prince, assieme a George Michael, e' stato tra gli artisti che negli ultimi anni ha avuto maggiori problemi con le case discografiche: il suo legame con la Warner Bros., con cui Prince aveva venduto oltre 100 milioni di dischi in tutto il mondo dal 1978, era entrato in crisi nel febbraio dello scorso anno dopo che l'autore di 'Kiss' si era lamentato perche' la casa discografica non faceva uscire e non promoveva il suo album ''The gold experience'; dal canto suo la Warner sosteneva che il genio di Minneapolis aveva registrato troppi album in poco tempo. Prince era entrato in una durissima polemica con la Warner, arrivando a farsi dipingere sul volto con una vernice dorata la parola 'Slave', schiavo, come forma di protesta. (segue)

(Mag/As/Adnkronos)