RAITRE: ''UN POSTO AL SOLE'' (16)
RAITRE: ''UN POSTO AL SOLE'' (16)

(Adnkronos) - Giulia Poggi - Giulia, 43 anni, e' una donna che all'inizio la gente non nota. Ha pero' una bellezza pacata, non appariscente, una grazia e innata e un inconsapevole buon gusto nello scegliere i vestiti giusti che la fanno apparire elegante in modo sobrio. Ma il look moderno che il marito Renato ama vederle addosso e' piu' per caso che per calcolo. Le cose che contano di piu' per lei sono la famiglia e la casa.

E' ormai da un'eternita' che ignora i propri desideri, tutta presa dal ruolo di moglie e madre perfetta di Angela, la figlia quindicenne. Giulia e' generosa, affettuosa e sempre pronta a sacrificarsi, fino all'eccesso. Giulia ama Renato in modo intenso. Quando l'ha sposato era gia' incinta e percio' e' sempre rimasta sull'amore del marito. Forse e' pe questo che lo vizia e cerca sempre di tener vivo il desiderio sessuale. E' un'amante tenera e appassionata, quelle rare volte che ha l'opportunita' di mostrarlo.

Angela Poggi - E' una quindicenne sveglia, vivace e precoce, bella ma non quanto vorrebbe (ha un tipico complesso adolescenziale riguardo alla propria bellezza). Vorrebbe tanto essere alta, come le modelle, e veste sempre all'ultima moda con risultati non sempre soddisfacenti. Disdegna i consigli della madre e sa esattamente come manipolare il padre per farsi finanziare un ricco guardaroba con tante cose americane. Angela sembra aver ereditato molto dell'interesse del padre per lo status sociale ed il denaro e, nel contompo, sembra aver ereditato poco della sensibilita' della madre. Comunque il consumismo di Angela non e' tanto una questione genetica, quando un'inconscia compensazione per il vuoto che percepisce nel matrimonio dei suoi genitori che ama moltissimo. Ma non e' stata cnora capace di dimostarlo. (segue)

(Com/As/Adnkronos)