RAITRE: ''UN POSTO AL SOLE'' (4)
RAITRE: ''UN POSTO AL SOLE'' (4)

(Adnkronos) - Questa richiesta aveva preoccupato Anna che aveva confidato a Silvia, la sua migliore amica, di ritenere che questo evento potesse eventualmente costituire il preludio ad un suo licenziamento.

In ogni caso per Anna e sua madre la morte del Conte significa la perdita della loro unica fonte di sostentamento. Cosa faranno ora? E' facile, quindi, immaginarsi lo stupore delle due quando apprendono dalla convocazione presso lo studio del legale di Giacomo, per sentir letto anche in loro presenza il testamento del vecchio Conte.

Davanti agli sbigottiti Palladini, presente anche il primogenito Alberto, smaliziato avvocato d'affari di pochi scrupoli e molte donne, il legale di Giacomo comunica ad Anna che il defunto Conte le ha devoluto in eredita' il magnifico appartamento con terrazza nel quale viveva, lasciandole oltretutto una somma sufficiente per pagarsi gli studi universitari.

Anna, incredula, non sa spiegarsi questo gesto da parte di un uomo che, in vita, non le ha manifestato particolare generosita'. (segue)

(Com/As/Adnkronos)