SANREMO: E ORA TOTO-OSPITI, U2 IN POLE POSITION
SANREMO: E ORA TOTO-OSPITI, U2 IN POLE POSITION

Roma, 18 ott. (Adnkronos) - Obiettivo U2. Il dopo-Pippo al Festival di Sanremo passa per la band irlandese. E' questo l'obiettivo che gli organizzatori della rassegna canora piu' importante d'Italia stanno cercando di realizzare. Il gruppo irlandese sarebbe la ''perla'' in grado di dare lustro alla 47esima edizione del Festival. Il gruppo di Bono e The Edge fara' uscire il nuovo atteso album tra gennaio e febbraio 1997, il momento ideale per promuovere il disco al Festival. Del nuovo disco degli U2 si conosce gia' il nome del nuovo singolo: ''Discotheque''.

Il grande ostacolo all'arrivo della piu' nota rock-band del decennio a Sanremo potrebbe essere lo scarso adattamento del gruppo all'atmosfera festivaliera: ma c'e' il precedente-Springsteen che lo scorso anno, a sorpresa, Pippo Baudo riusci' a portare sul palco del Teatro Ariston. Il ''Boss'', per esibirsi, chiese ed ottenne di non essere intervistato, di cantare dal vivo e di essere solo sul palco con Baudo che lo presentava dalla platea; forse, a queste condizioni, anche gli U2 potrebbero dire di si'. L'altro obiettivo degli organizzatori di Sanremo riguarda Michael Jackson: anche lui sara' in Italia a maggio prossimo per il suo tour. Quale migliore occasione per promuovere i concerti italiani? Ma l'ipotesi sembra, al momento, piu' improbabile.

Gia' lo scorso anno Baudo aveva contattato i promoter italiani dei Beatles per portare i tre di Liverpool sul palco: ma l'operazione sfumo' anche perche' McCartney e compagni mai avrebbero accettato di cantare di nuovo insieme ma solo di presentare il video del loro inedito 'Real love'. Sempre a proposito del prossimo Festival continua a rimanere in pole-position la coppia Carra'-Chiambretti per la conduzione: la Carra' spiega che ancora non c'e' nulla di definitivo ma e' questa la formula su cui in Rai si punta di piu'.

(Mag/Zn/Adnkronos)