MALTA: IL ''TIMES'' PUNTA IL DITO ALL'UE
MALTA: IL ''TIMES'' PUNTA IL DITO ALL'UE

Londra, 29 ott. (Adnkronos)- ''Croce maltese'', ovvero ''come Bruxelles ha rimosso un grande modernizzatore europeo''. Questo il titolo di un editoriale del ''Times'' di Londra nel quale si imputa parte della responsabilita' della sconfitta elettorale dell'ex premier maltese Edward Fenech Adami e dell'''allontamento dall'Europa'' di una Malta governata dal laburista Alfred Sant proprio alle ''intrusioni'' di Bruxelles. Nonostante una crescita economica del cinque per cento, un'inflazione del tre per cento e un risanamento finanziario reso possibile dalla liberalizzazione economica, rileva il giornale londinese, Fenech Adami ha pagato elettoralmente la decisione di introdurre un'Iva del 15 per cento al posto dei dazi doganali, in conformita' alle pratiche fiscali dell'Unione Europea. ''Proprio perche' la riforma fiscale era legata agli sforzi di Malta di adeguarsi alle normative dell'Ue, il Partito laburista l'ha citata a riprova dei tentativi di Bruxelles di erodere la sovranita' di Malta. La sua promessa di abrogare l'odiata tassa ha fatto fluttuare abbastanza voti da rovesciare il governo -conclude il Times- Se Bruxelles non avesse la reputazione di emanare normative ingerenti, il verdetto elettorale sarebbe potuto essere diverso. Un pensiero che non puo' non far piacere ai nemici di un'Ue ampliata''.

(Lun/As/Adnkronos)