M.O.: HEBRON, 4 I PUNTI DI CONTRASTO (2)
M.O.: HEBRON, 4 I PUNTI DI CONTRASTO (2)

(Adnkronos)-

- le armi alla polizia palestinese: Erekat ha ribadito che l'Autorita' nazionale palestinese (Anp) non accettera' la richiesta israeliana di ''sigillare'' le armi all'interno delle stazioni di polizia. Gli accordi affermano che queste debbano essere utilizzate per proteggere le stazioni di polizia, ma l'Anp rivendica la possibilita' che le armi vengano usate ''esattamente come nelle altre citta' della Cisgiordania'', dove vengono liberamente utilizzate all'interno dell'''aree A'' (la zona che comprende le citta' autonome ed in cui il Consiglio palestinese ha piena responsabilita' per la sicurezza interna e l'ordine pubblico, nonche' quella riguardante l'amministrazione civile).

- l'apertura del mercato vicino al quartiere di Avraham Avinu, che i coloni affermano essere di loro proprieta': i palestinesi ne rivendicano l'appartenenza al ''Waqf'' -l'organismo palestinese che ha la responsabilita' sui luoghi sacri islamici- pur ammettendo che potrebbe essere stato in passato ceduto in prestito agli ebrei. Per questa ragione l'Anp chiede che venga restituito al Waqf mantenendo inoltre la peculiarita' di mercato all'ingrosso.

(Ses/As/Adnkronos)