TURCHIA: KAMIKAZE CONTRO COMMISSARIATO, 5 MORTI (NUOVO)
TURCHIA: KAMIKAZE CONTRO COMMISSARIATO, 5 MORTI (NUOVO)

Ankara, 29 ott. -(Adnkronos/Dpa)- Nuovo attentato suicida contro una stazione di polizia in Turchia: cinque persone, di cui tre poliziotti, sono morte ed altre nove sono rimaste ferite oggi nell'esplosione di una bomba che una ragazza si era nascosta addosso, davanti al commissariato di Sivas, nel sud del Paese. Stando alle prime ricostruzioni, la giovane kamikaze era stata appena arrestata e si trovava in una volante della polizia quando ha innescato l'ordigno. Ne ha dato notizia l'agenzia di stampa turca ''Anadolu'', precisando che il bilancio dell'attentato potrebbe essere ben piu' grave.

Venerdi' scorso, una ragazza curda di 17 anni aveva nascosto un ordigno sotto i vestiti, fingendosi incinta, e si era fatta saltare in aria davanti ad una stazione di polizia di Adana, nella Turchia meridionale: nell'esplosione erano rimasti uccisi quattro poliziotti. Anche per l'attentato di oggi sono sospettati i guerriglieri del fuorilegge Partito dei lavoratori curdi (Pkk), che nelle settimane scorse avevano minacciato nuove sanguinose azioni di lotta contro il governo di Ankara.

(Nap/Pn/Adnkronos)