BAGNOLI: D'ALEMA, GROTTESCA OPPOSIZIONE A DL FIRMATO POLO-LEGA
BAGNOLI: D'ALEMA, GROTTESCA OPPOSIZIONE A DL FIRMATO POLO-LEGA
''DIMOSTRA PATOLOGIA SISTEMA, FINCHE' DURA ALTRO CHE DELGHE...''

Roma, 29 ott. (Adnkronos)- ''Quanto sta accadendo in aula sul decreto per Bagnoli dimostra lo stato di confusione in cui siamo. Le opposizioni fanno ostruzionismo su un decreto a suo tempo presentato dal governo guidato da Silvio Berlusconi, firmato dal ministro del Bilancio leghista Pagliarini...''.

Massimo D'Alema, nel corso della conferenza stampa a conclusione dell'incontro con il Polo sulla Bicamerale, cita il decreto sul quale il governo si appresta a porre la fiducia come esempio di quel clima da muro contro muro che va necessariamente superato per mettere mano alle riforme.

''E' grottesco -dice il segretario del Pds- accusare il governo Prodi di voler favorire una societa' dell'Iri quando lo stesso decreto apparteneva al governo Berlusconi e portava la firma di un ministro della Lega. Quando si arriva ad una tale patologia del sistema e' chiaro che chi ha il dovere di governare per far andare avanti il Paese ricorre alle deleghe. Per uscire davvero dalla patologia, dunque, occorre uno sforzo di tutti...''.

(Tor/Zn/Adnkronos)