BAGNOLI: POLO, LA NOSTRA DISPONIBILITA' E' SOSPESA
BAGNOLI: POLO, LA NOSTRA DISPONIBILITA' E' SOSPESA

Roma, 29 ott. (Adnkronos)- ''Anche nel caso del decreto su Bagnoli, l'ostruzionismo cieco della Lega offre al governo il pretesto per porre la questione di fiducia e far cosi' prevalere le proprie posizioni aggirando il Parlamento. Il governo, per parte sua, si dimostra sordo perfino alle esortazioni autorevoli del presidente della Camera, che il Polo aveva accolto''. E' quanto affermano i capigruppo dei partiti del Polo, Beppe Pisanu di Fi, Carlo Giovanardi del Ccd-Cdu, Gustavo Selva di An sulla vicenda del decreto su Bagnoli.

Il Polo, a questo punto, dichiara ''sospesa la disponibilita' data per il rapido disbrigo degli altri decreti. Questo episodio -scrivono i capigruppo in una nota- e' l'ennesima dimostrazione della sordita' della maggioranza verso qualsiasi emendamento migliorativo proveniente dall'opposizione''.

Dunque, ''passera' dunque una legge che premia sfacciatamente gli interessi dell'Iri, massicciamente rappresentato a Palazzo Chigi e quelli del sindaco Bassolino a danno delle giuste richieste avanzate dalle maggiori istituzioni della Campania, regione e provincia''.

(Pol/Zn/Adnkronos)