BICAMERALE: ARMAROLI, NON E' VERO CHE E' SOLA VIA PER RIFORME
BICAMERALE: ARMAROLI, NON E' VERO CHE E' SOLA VIA PER RIFORME
D'ALEMA RIFLETTA BENE SU COSTITUENTE E REVISIONE PARTE PRIMA

Roma, 29 ott. -(Adnkronos)- ''Scimmiottando il vecchio Pietro Nenni, certe anime belle vanno dicendo 'o Bicamerale o caos'. Ma non e' vero che la Bicamerale non ha alternative. In prospettiva, c'e' la Costituente e nell'immediato le procedure previste dall'art.138, grazie alle quali si potrebbe cambiare in tempi rapidi non solo la seconda parte della Costituzione ma anche la prima, impregnata di catto-comunismo, della quale la Bicamerale non sarebbe legittimata a spostare neppure una virgola...''.

E' questo un invito alla riflessione rivolto dal costituzionalista di An Paolo Armaroli a Massimo D'Alema, a poche ore dall'incontro D'Alema-Polo sulla Bicamerale. ''Come il Giacomino di Pirandello -dice il parlamentare di An- D'Alema ci pensi bene: prima che sia troppo tardi. I veri sabotatori della Bicamerale sono tutti sotto le fronde dell'Ulivo...''.

(Pol/Pn/Adnkronos)