BICAMERALE: D'ALEMA A POLO, IL CLIMA? NE PARLO A PRODI... (2)
BICAMERALE: D'ALEMA A POLO, IL CLIMA? NE PARLO A PRODI... (2)
IL RINVIO? ''LO VEDO DA ME CHE OGGI MANCANO CONDIZIONI...''

(Adnkronos) - D'Alema, a quanto e' stato riferito, avrebbe detto in apertura di ''prendere atto da solo'' che le condizioni per far partire subito la Bicamerale ''non ci sono'', bastando ''le ultime dichiarazioni, interviste e atti parlamentari del Polo'' a dimostrarlo.

Un riferimento che sarebbe servito a Silvio Berlusconi per interromperlo e per rendere noto di non aver incontrato oggi anche i capigruppo del Polo, essendo in disaccordo con la mozione presentata ieri al Senato da Francesco D'Onofrio, a sua insaputa, per obbligare la commissione Affari Costituzionali a riferire entro il prossimo 15 gennaio su tutti i ddl di riforma ad essa assegnati.

E che, a sua volta, sarebbe servito a D'Alema per 'riprendere', invece, il Cavaliere. ''D'Onofrio -lo avrebbe apostrofato- ha posto una questione reale: se la Bicamerale non dovesse partire, il Parlamento dovrebbe pure provare a fare qualcosa...''. (segue)

(Tor/Zn/Adnkronos)