PRODI: MARA MALAVENDA GLI OCCUPA L'UFFICIO
PRODI: MARA MALAVENDA GLI OCCUPA L'UFFICIO
CONTINUA LA PROTESTA DELLA PARLAMENTARE IN DIFESA DELL'ALFA

Roma, 29 ot. -(Adnkronos)- La parlamentare Mara Malavenda, eletta con Prc ma espulsa dal gruppo per non aver votato la fiducia al governo Prodi, ha occupato, con il consigliere regionale lombardo Corrado Delle Donne, l'ufficio del presidente del Consiglio al termine di un incontro da loro ottenuto per difendere le ragioni degli operai in lotta all'Alfa Romeo. I due esponenti appartengono rispettivamente ai Cobas Alfa di Pomigliano D'Arco e Arese.

Malavenda ha occupato l'ufficio in segno di protesta per ''le risposte evasive'' del presidente del Consiglio a fronte degli ''impegni precisi e scritti'' in favore degli operai Alfa da lei richiesti. ''Prodi -denuncia la parlamentare- si e' trincerato dietro ininfluenti e vaghe considerazioni personali''.

Malavenda denuncia anche una disattenzione di palazzo Chigi nei confronti della sua protesta, ''facendo finta di non fare niente mentre prepara lo sgombero'' mentre rende noto che ''il presidente della Camera Violante si' e' appellato al mio senso di responsabilita' per evitare una soluzione coatta''.

(Pol/Pn/Adnkronos)