SOCIALISTI: LA SFIDA DI INTINI, 20 MILA ISCRITTI IN UN MESE (3)
SOCIALISTI: LA SFIDA DI INTINI, 20 MILA ISCRITTI IN UN MESE (3)
DE MICHELIS, MA SE D'ALEMA FOSSE COERENTE CONVERGEREMMO

(Adnkronos) - Tocca a Gianni De Michelis. ''Noi -spiega- vogliamo partire dai progetti e dalle idee gia' basate su un'esperienza concreta. Parliamo di politiche che abbiamo gia' in parte realizzato. La 'Cosa 2'? Sara' figlia delle politiche. Certo, se D'Alema avesse comportamenti coerenti a molte cose che dice, sarebbe inevitabile un processo di convergenza tra i post-comunisti che si evolvono in socialisti moderni e coloro che erano gia' socialisti e che vogliono essere ancora socialisti. Se questo non avvenisse, non ci sara' alcuna 'Cosa 2'...''

E a parlare del progetto di D'Alema come di un ''errore'' e di una ipotesi ''miope'' e' Enrico Manca. La 'Cosa 2', infatti, e' ''una operazione di assorbimento di socialisti che non andra' in porto''. Inoltre, ''dovrebbe essere interesse di D'Alema, se si vuole una sinistra di governo in Italia, la ricostituzione di un'area socialista vera, reale, forte''.

(Rgg/Gs/Adnkronos)