TAGLI FUS: 'SBALORDIMENTO' DEI SINDACATI DELLO SPETTACOLO
TAGLI FUS: 'SBALORDIMENTO' DEI SINDACATI DELLO SPETTACOLO

Roma, 30 ott. (Adnkronos) - ''Sorpresa e sbalordimento'' e' stato espresso dai sindacati dello spettacolo sui tagli al Fus decisi ieri dalla Commissione bilancio della Camera. ''Si tratta -si legge in una nota della Slc-Cgil, Fis-Cisl e Uilsic-Uil- di una decisione che infligge un ulteriore duro colpo ad un settore fortemente indebolito dal disastroso blocco degli impegni di spesa concernente i fondi deliberati dalle commissioni di luglio '96 e dall'iniquo taglio patito da festival, esercizio e promozione teatrale a causa dello storno di risorse a favore della spedizione italiana in Bosnia''.

Le segreterie nazionali dei sindacati dello spettacolo, ''nel riscontrare un palese squilibrio tra azioni annunciate dal Governo e comportamenti adottati in sede legislativa, chiedono all'esecutivo iniziative che conducano al recupero delle quote sottratte, confermino coerenza all'azione di Governo nei riguardi della cultura e dello spettacolo, assicurino all'intero settore quel minimo di certezza di prospettiva la cui continua messa in discussione e' causa prima della crisi, anche occupazionale, che il settore attraversa''.

(Spe/Gs/Adnkronos)