SME: DINI D'ACCORDO CON CIAMPI
SME: DINI D'ACCORDO CON CIAMPI

Roma, 4 nov. (Adnkronos) - Il ministro degli esteri italiano, Lamberto Dini, ha definito oggi ''pienamente condivisibile'' la posizione sul rientro della lira nello Sme espressa dal ministro del Tesoro in una intervista ad un settimanale tedesco.

''La lira -ha spiegato Dini a margine dell'incontro con il segretario generale della Nato Javier Solana alla Farnesina- ha mostrato di avere una sua forza, una sua stabilita' di base, anche dopo l'ultima riduzione dei tassi di interesse e quindi questo e' un tasso di mercato''. ''Difficilmente -ha proseguito il capo della diplomazia italiana evitando accuratamente di indicare qualsiasi cifra- l'Italia o gli altri paesi possono considerare un tasso di cambio per il rientro della lira che diverga dal tasso che prevale nel mercato dove la lira e' rimasta sostanzialmente stabile per tanti mesi''.

(Cin/Pe/Adnkronos)