TAX DAY 2: VIGEVANI, LE TASSE VANNO PAGATE
TAX DAY 2: VIGEVANI, LE TASSE VANNO PAGATE

Roma, 4 nov. (Adnkronos)- ''Io so soltanto che finche' ci sono queste imposte tutti debbono pagarle e se qualcuno non le paga c'e' la legge che sanziona''. Fausto Vigevani, sottosegretario alle Finanze taglia corto con le minacce di ostruzionismo fiscale lanciate dalla Confcommercio in occasione del tax day 2.

''Io vorrei capire esattamente - afferma interpellato dal Gr2 - quali sono le richieste dei commercianti. Perche' ho l'impressione che fanno una critica generale e generica alla finanziaria che potrei riassumere cosi': la finanziaria e' troppo pesante, quandi questo riduce le risorse disponibili per la domanda, per i consumi. Ma se questo e' vero, i commercianti dovrebbero dire quali sono gli obiettivi, quali sono le spese da tagliare, quali i tributi da modificare''.

A giudizio di Vigevani non e' poi vero ''che dipenda dal fisco esoso se, negli ultimi anni, molti negozi hanno chiuso. Non contesto che il fisco sia pesante - conclude il sottosegretario - sta di fatto, tuttavia, che non e' molto diverso da quello degli altri paesi europei. Mi pare che il bersaglio che hanno in mente i commercianti sia un bersaglio sbagliato''.

(Sec/Gs/Adnkronos)