WRANGLER: RIVENDITORI AUTORIZZATI A NUMERO CHIUSO
WRANGLER: RIVENDITORI AUTORIZZATI A NUMERO CHIUSO

Milano, 4 nov. (Adnkronos)- Entro il '98 non saranno piu' di 999 in tutta Italia i rivenditori autorizzati dalla Wrangler, uno dei tre marchi storici che attua per prima in Italia la strategia commerciale del jeans made in Usa. ''E' una scelta coraggiosa e innovativa, soprattutto se si pensa che il jeans puo' essere considerato un prodotto di largo consumo'', afferma Pierluigi Premoli, 37 anni, laurea in scienze politiche, dal '91 direttore commerciale e responsabile marketing della Wrangler Italia, la filiale italiana della Vanity Fair Corporation americana.

A partire dal '95 Wrangler ha eliminato la figura del grossista (che per l'Azienda -sottolinea un comunicato- costituiva ormai una intermediazione superflua e che, in certi casi, si poneva addirittura in concorrenza con i negozianti), ha chiuso i rapporti con le grandi superfici commerciali e ridotto drasticamente il numero dei punti di vendita, che negli anni '70 erano addirittura quasi duemila. (segue)

(Red/Pe/Adnkronos)