CALABRIA: DUE OMICIDI NELLA PROVINCIA DI REGGIO
CALABRIA: DUE OMICIDI NELLA PROVINCIA DI REGGIO

Reggio Calabria, 6 nov. (Adnkronos) - Nuova ondata criminale nel reggino, con due omicidi in due ore.

Il primo delitto e' avvenuto a Melito Porto Salvo, sulla statale 106, dove e' rimasto ucciso Antonio Zavettieri, 34 anni, di professione pastore. Zavettieri, nipote del presunto boss Sebastiano Zavettieri assassinato due anni fa a Gambarie d'Aspromonte, e' stato ucciso a colpi di fucile mentre si trovava su un ciclomotore. Sull'esecuzione sta ora indagando la Polizia di Stato di Condofuri.

Il secondo omicidio e' avvenuto a Delianuova, nella piana di Gioia Tauro, dove e' stato assassinato Antonio Macri', 27 anni, pregiudicato che attualmente si trovava agli arresti domiciliari. Sull'episodio di Delianuova stanno indagando i carabinieri della compagnia di Palmi, ma non si esclude che la morte di Macri' possa essere ricondotta ad un fatto accidentale.

(Nsp/Pe/Adnkronos)