SANITA': 300.000 INFERMIERI A CONVEGNO
SANITA': 300.000 INFERMIERI A CONVEGNO

Roma, 6 nov. (Adnkronos) - ''E' giunto il momento per gli infermieri italiani di dare un ulteriore impulso alla loro professione in sintonia con gli standard formativi e operativi dei principali paesi europei. Le tre giornate di Firenze -dove dal 21 al 23 novembre e' in programma l'XI Congresso Nazionale della Federazione dei Collegi Ipasvi- serviranno proprio a riflettere sul cammino che resta da fare in questa direzione e sul significato del ruolo e del lavoro degli infermieri all'interno del Servizio Sanitario Nazionale. Ma non solo. Il congresso Ipasvi infatti ha una grande rilevanza per l'intera sanita' italiana e il dibattito sulle prospettive di questa professione, presente a ogni livello di strutture e di presidi con i suoi trecentomila operatori, richiama le principali questioni aperte per il Servizio Sanitario Nazionale.

La sanita' italiana -sottolinea una nota Ipasvi- e' oggi impegnata in un travagliato processo di rinnovamento: occorre superare un assetto che si mostra piu' inadeguato a rispondere alla crescente articolazione delle esigenze sanitarie della popolazione e portare fino in fondo le premesse della riforma da poco avviata. A questo sforzo di rinnovamento gli infermieri intendono dare il loro contributo. In questi anni si sono battuti per migliorare la loro cultura professionale, nella convinzione che la riorganizzazione della sanita' passi necessariamente attraverso la valorizzazione delle risorse umane.

(Com/As/Adnkronos)