VOLONTARIATO INTERNAZIONALE: PRESTO UNA ''CARTA DEI DIRITTI'' (3)
VOLONTARIATO INTERNAZIONALE: PRESTO UNA ''CARTA DEI DIRITTI'' (3)
NEGLI ULTIMI ANNI 1470 VOLONTARI IN MENO PROTETTI DALLA LEGGE

(Adnkronos) - ''I dati in nostro possesso -ha detto ancora Luca Jahier- ci dicono che dagli inizi degli anni 70, nei quali mediamente erano 600 persone l'anno a fruire dei benefici di legge, passando ai 1500 volontari della del 1988, si e' giunti agli inizi del 1997 a sole poche decine di volontari (30 persone) beneficiari del riconoscimento previsto dalla legge vigente.

''Per questo motivo noi della Focsiv abbiamo sentito la resaponsabilita' di offrire un contributo specifico alla riflessione in materia per indicare al Governo, al Parlamento ed alle forze sociali un preciso orizzonte di riferimento sul quale impostare una urgente riforma normativa. Si tratta di lavorare nell'ottica di una decisa semplificazione legislativa e gestionale -ha sottolineato il presidente della Focsiv- che riconosca e sostenga autonomie ed efficaci capacita' di autorganizzazione di libere associazioni della societa' civile. Questo e' quanto avviene con successo in Europa, questo e' quanto ci auguriamo sia possibile anche in Italia''.

(Zad/Gs/Adnkronos)