AUTO: BMW ITALIA PRIMI 10 MESI '96 VENDITE +16,8 PC (2)
AUTO: BMW ITALIA PRIMI 10 MESI '96 VENDITE +16,8 PC (2)
ITALIA PRIMO MERCATO ESTERO BMW PER LE MOTOCICLETTE

(Adnkronos)- Anche nel settore moto BMW Italia, nei primi dieci mesi dell'anno, ha fatto registrare un notevole progresso rispetto al corrispondente periodo del '95. Da gennaio a ottobre sono infatti state immatricolate 3.944 unita' con un aumento del 12 p.c.. L'Italia e' ora il primo mercato estero per BMW, avendo superato gli Usa e la Francia, nonostante in questo paese si possa contare su un cospicuo numero di vendite di moto alla pubblica amministrazione.

Incremento anche nel settore degli acquisti di componenti, sistemi e attrezzature effettuati dalla casa madre in Italia, una regione con la quale la BMW da anni intrattiene un proficuo rapporto di collaborazione. In funzione dei contratti di fornitura gia' stipulati, gli acquisti dovrebbero raggiungere a fine anno i 460 mln di marchi, un considerevole incremento rispetto ai 436 mln di marchi del '95.

Le cifre corrispondenti in lire manifestano una lieve flessione (403 mld contro 506) sul '95 per effetto di variazioni valutarie. I componenti che costituiscono le parti piu' significative degli acquisti sono rappresentati da cerchi in lega, vetri, cieli, fanaleria, tergivetri, pompe olio e depressori, corpi farfallati, lamierati, freni, parti in plastica, bicchierini idraulici, valvole, scatole cambio, coperchi teste, antifurti, parti soffiate, fusioni in ghisa, pistoni, cilindri, meteriali plastici in Abs e vari particolari tecnici e di abbigliamento per moto.

In crescita anche il giro d'affari delle societa' finanziarie legate alla BMW Italia: la BMW Italia Leasing nei primi dieci mesi ha stipulato 10.500 contratti (+20 p.c.), mentre la BMW Italia renting, che gestice operazioni di noleggio a lungo termine, ha raggiunto la cifra di 150 contratti.

(Rem/As/Adnkronos)