AUTO: BMW ITALIA PRIMI 10 MESI '96 VENDITE +16,8 PC
AUTO: BMW ITALIA PRIMI 10 MESI '96 VENDITE +16,8 PC

Roma, 12 nov. (Adnkronos)- Si sono chiusi con un bilancio piu' che positivo i primi dieci mesi per la BMW Italia. Non soltanto le vendite di auto sono cresciute del 16,8 p.c. rispetto al corrispondente periodo del '95, ma anche quelle relative alle moto hanno registrato un incremento del 12 p.c. Ulteriore impulso hanno ricevuto anche gli acquisti di componentistica italiana da parte di BMW AG e la casa tedesca prevede di superare, a fine anno, il fatturato del '95.

Nel periodo gennaio-ottobre '96 la BMW ha consegnato ai clienti in Italia 29.520 unita' con una crescita del 16,8 p.c. rispetto al corrispondente periodo del '95 (25.269 unita'). L'incremento e' da attribuire innanzitutto alla disponibilita' della nuova generazione della berlina della Serie 5. A tutto il 30 ottobre le Serie 5 consegnate sono state complessivamente 10.071 (+173 p.c.) fra berline della nuova generazione e versione touring. Si conferma quindi la previsione totale nell'anno per la serie intermedia di 12 mila unita'.

Un contributo determinante e' garantito dal successo del roadster Z3: delle 2 mila assegnate al nostro mercato per il '96 ne sono state gia' consegnate a tutto ottobre 1.746. La Serie 7 grazie alla 725 tds, ha superato a ottobre le 550 unita'. Le vendite di Serie 7 e 8 nei primi dieci mesi dell'anno assommano in totale 987 unita'. (segue)

(Rem/Gs/Adnkronos)