CIG: TREU, CI VOGLIONO NUOVI AMMORTIZZATORI SOCIALI
CIG: TREU, CI VOGLIONO NUOVI AMMORTIZZATORI SOCIALI

Roma, 12 nov. (Adnkronos) - ''Esiste la necessita' di nuovi ammortizzatori sociali nei settori che non ne hanno e che manifestano alcuni esuberi. Non possiamo continuare con i vecchi prepensionamenti e neanche con la cassa integrazione a fondo perduto o a tempo indeterminato''. Il ministro del Lavoro, Tiziano Treu, commenta cosi' il progetto per l'estensione della Cig anche alle Banche, Fs, Poste, negozi e Pmi, a margine del convegno di Confindustria 'Orientagiovani'.

''Abbiamo impostato la possibilita' di una nuova forma che permettera' mobilita' -continua Treu- un'ammortizzatore sociale finalizzato al rimescolamento delle carte''. Il ministro del Lavoro sottolinea, inoltre, come la mobilita' sara' per lo piu' fra settori rispetto a quello piu' difficoltosa da realizzare sul territorio e che gli oneri saranno a carico dei settori stessi: ''Proprio perche' sono settori nuovi -continua Treu- vogliamo sperimentare un modello nuovo. Non si possono piu' dare norme a pacchetto chiuso, ma norme aperte. I costi saranno a carico degli stessi settori interessati''.

Treu ricorda che il Senato non ha ancora approvato l'articolo riscritto della manovra e aggiunge: ''E' una pista aperta, un'indicazione che dovra' poi essere resa concreta. Ne discuteremo certamente anche con le parti sociali''.

(Rem/Gs/Adnkronos)