FORMAZIONE: 20 MILA GIOVANI RACCOLGONO APPELLO CONFINDUSTRIA (2)
FORMAZIONE: 20 MILA GIOVANI RACCOLGONO APPELLO CONFINDUSTRIA (2)

(Adnkronos) - Gli industriali, pero', vogliono lanciare un messaggio di speranza ai giovani, nonostante tutte le difficolta' occupazionali che il nostro Paese presenta: ''Per fare l'imprenditore oggi c'e' bisogno di un bagaglio culturale notevole -spiega Emma Marcegaglia, presidente dei Giovani imprenditori- bisogna tenere le antenne ben dritte per anticipare i cambiamenti della societa'. La verita' e' che siamo in um momento di grandi cambiamenti, con grandi rischi ma opportunita' straordinarie da cogliere''.

Piu' scettico sulla possibilita' di far sviluppare l'imprenditore che e' dentro ognuno di noi, e' Sergio D'Antoni, segretario generale della Cisl: ''La cultura del posto fisso sicuramente e' vecchia, ma non si puo' nemmeno sperare che tutti diventino imprenditori -dice D'Antoni- magari imprenditori di se stessi questo si'''.

Molte le idee originali fornite dalle Associazioni industriali che hanno presentato 56 prodotti: si da vai programmi elettronici che permettono ai ragazzi di simulare un consiglio di amministrazione aziendale, ai giochi che illustrano le qualita' necessarie al mestiere di imprenditore. Ci sono anche libri, cassette, video e manuali.

(Rem/Gs/Adnkronos)