STET: BERTINOTTI, SODDISFATTI MA RESTA NODO CESSIONE (3)
STET: BERTINOTTI, SODDISFATTI MA RESTA NODO CESSIONE (3)
LUCE VERDE AD AUTOSTRADE, L'INTERROGATIVO SOGEI

(Adnkronos) - ''Decisioni di grande importanza'' le definisce Nesi. ''La vendita del Banco di Roma e' un fatto molto grosso - commenta- ma anche quella di Autostrade'' . Rifondazione non si oppone perche' ''non vogliamo che tutto sia pubblico: solo Eni, Enel e Stet. Certo, la vendita di Autostrade non ci fa piacere, ma ...''. Quello che sicuramente non e' piaciuto e' stata l'approvazione, ieri, a sorpresa, dell'emendamento che autorizza, tra l'altro, la vendita di Alitalia. ''Non e' una questione decisiva, ma si tratta sempre della nostra compagnia di bandiera'' commenta Nesi.

Il responsabile economico di Prc, intanto, pensa gia' ai prossimi temi da affrontare con Ciampi sul fronte Stet ''che non e' tema scollegato dal secondo gestore perche' -dice- uno di due, tre gestori di tlc che avremo uno deve restare pubblico''. E nei prossimi ordini del giorno figurano: la costituzione del nocciolo duro, il significato della presenza straniera, la golden share, ''tre nodi di fondo'' che eludono il quarto: ''cosa si intende fare di Sogei''. Perche' ''non e' concepibile che la storia economica e finanziaria degli italiani finisca in mani private''. Nel frattempo si attendono ''maggiori indicazioni'' sul fronte Authority ''se saranno favorevoli, si andra' avanti'' afferma Nesi.

(Lil/Pn/Adnkronos)