STET: GRAMAZIO (AN), QUALCUNO SAPEVA E HA FATTO L'AFFARE
STET: GRAMAZIO (AN), QUALCUNO SAPEVA E HA FATTO L'AFFARE
INTERVENGA LA CONSOB

Roma, 12 nov. (Adnkronos)- Venerdi' scorso, in Borsa, 2.340.000 azioni della Telecom sono state vendute a 3.621 lire l'una, lunedi' valevano 3.325 lire, il 7,74 pc in meno: uno ''strano movimento'' secondo il deputato di An Domenico Gramazio, che chiede quindi l'intervento della Consob. ''Evidentemente -commenta Gramazio in una nota- 'qualcuno', e non si tratta certo dei piccoli risparmiatori, sapeva che il ministro del Tesoro Carlo Azeglio Ciampi, lunedi', avrebbe annunciato l'operazione Stet-Telecom, operazione che evidentemente ha penalizzato, al suo annuncio, il titolo Telecom in piazza Affari. Adesso -conclude Gramazio- la Consob dovra' far luce su questa vicenda''. Gramazio annuncia inoltre un esposto-denuncia alla procura di Roma.

(Sec/As/Adnkronos)