BOSNIA: VIOLENTA MANIFESTAZIONE A SARAJEVO
BOSNIA: VIOLENTA MANIFESTAZIONE A SARAJEVO

Sarajevo, 26 nov. -(Adnkronos/Dpa)- E' degenerata in violenza a Sarajevo una manifestazione di protesta dei musulmani di Srebenica cui hanno preso parte centinaia di uomini e donne originari della citta' martire bosniaca. I dimostranti, che rivendicano il diritto di tornare nell'ex ''zona protetta'' delle Nazioni Untie soggiogata nell'estate del 1995 dalle armate serbo bosniache del generale Ratko Mladic, una conquista che costo' 8.000 vittime tra morti accertati e ''desaparecidos'', hanno preso d'assalto un corteo di automobili con targa diplomatica, danneggiando la vettura del Coordinatore capo aggiunto per le questioni civili in Bosnia ed Erzegovina, Michael Steiner. La violenta protesta, nel corso della quale le donne di Srebenica hanno rivendicato anche il diritto di conoscere la sorte toccata ai loro mariti e congiunti maschi ''dispersi'' dopo la caduta della citta', ha indotto il presidium della presidenza collegiale bosniaca ad annullare una riunione prevista per oggi con Steiner.

(Lun/Pn/Adnkronos)