ONU: NESSUN ACCORDO SUL SEGRETARIO GENERALE
ONU: NESSUN ACCORDO SUL SEGRETARIO GENERALE

New York, 26 nov. (Adnkronos/Dpa)- Il Consiglio di Sicurezza dell'Onu non e' riuscito a trovare nessun accordo sulla successione del segretario generale delle Nazioni Unite Boutros Boutros Ghali e si e' aggiornato a venerdi', dopo la pausa per la festivita' americana del Thanksgiving che cade questo giovedi'. Dopo numerose ore di discussione nella giornata di lunedi', il presidente facente funzioni del Consiglio, l'indonesiano Nugroho Wisnumurti, ha dichiarato che sulla questione non e' stato registrato nessun progresso. Sylvana Foa, portavoce dell'Onu ha poi aggiunto che probabilmente ci vorranno settimane prima di trovare un successore.

La rielezione dell'ex ministro degli Esteri egiziano per un secondo mandato di cinque anni e' bloccata dalla minaccia di veto degli Stati Uniti. Ieri Washington ha chiesto ai membri africani del Consiglio di presentare una rosa di candidati alternativi, ma il rappresentante egiziano all'Onu Nabil Elaraby ha dichiarato che l'unico candidato e' Boutros Ghali. Tuttavia dal Cairo giungono dichiarazioni di altro segno. ''Non lo consideriamo (il veto americano ndr) un problema bilaterale fra Stati Uniti ed Egitto'' -ha affermato in una intervista Osama el Baez, consigliere del presidente egiziano Hosni Mubarak. Mentre il ministro degli Esteri Amr Moussa ha aggiunto: ''(Ghali) e' una personalita' egiziana, ma nel suo incarico attuale e' una personalita' internazionale''.

(Civ/Gs/Adnkronos)