USA: SI DIMETTE KESSLER, CAPO DELLA FDA (2)
USA: SI DIMETTE KESSLER, CAPO DELLA FDA (2)

(Adnkronos) - Clinton aveva avuto modo piu' volte di elogiare l'operato di Kessler, spiegando come ''rappresenti la parte migliore che gli americani possono dare al servizio pubblico del nostro paese, un impegno senza sosta per migliorare la vita dei nostri concittadini''. Per questo il presidente ha espresso il desiderio che Kessler rimanesse almeno fino alla completa attuazione delle misure decise la scorsa estate contro cui e' stato deposto un ricorso presso una corte di Greensboro, nella Carolina del Nord.

Kessler ha comunque assicurato la propria disponibilita' a restare al suo posto finche' non verra' nominato un successore. Nonostante abbia dichiarato di ''non avere alcuna idea su chi scegliera' il presidente'', Kessler ha specificato come molti funzionari dell'agenzia potrebbero essere in grado di prendere il suo posto. Questo assicurerebbe una certa ''continuita'' nell'operato del Fda che negli ultimi anni ha saputo conquistare un ruolo maggiore di controllo, introducendo per esempio nuove regole cui le ditte produttrici di alimenti si devono attenere per la descrizione dei loro prodotti pubblicate sulle confenzioni.

L'intraprendenza di Kessler non ha mancato di attirare le critiche dei repubblicani che lo hanno accusato piu' volte di essere portavoce della filosofia del governo forte, che deve controllare e regolare la vita degli americani ''dalle vitamine alle sigarette''.

(Men/Gs/Adnkronos)