ZIMBABWE: STRAPPA LABBRO A RIVALE, MULTATO DEPUTATO
ZIMBABWE: STRAPPA LABBRO A RIVALE, MULTATO DEPUTATO

Harare, 26 nov. (Adnkronos/Dpa)- Se l'e' cavata con una multa di mille dollari zimbabwiani, circa 150mila lire, il deputato del partito di governo Zanu/Pf (Unione nazionale africana Zimbabwe/Fronte patriottico) Lazarus Nzareyebani, che a maggio durante un incontro di partito nella citta' orientale di Mutare aveva strappato a morsi il labbro inferiore del compagno di partito Levy Gwaranda. Del resto, spiega il quotidiano di Harare ''The Herald'', il giudice Hosea Mujaya ha riconosciuto come attenuante il fatto che l'incidente e' avvenuto perche' Nzareyebani e Gwaranda litigavano sulla loro lealta' al presidente Robert Mugabe, leader del partito-Stato Zanu/Pf. Nzareyebani, un marxista radicale, aveva tentato di evitare anche la multa, sostenendo di avere agito per ''autodifesa'', dato che il rivale lo aveva accusato di sostenere una fronda interna al partito, una tesi ardita che non e' stata pero' accolta dal giudice di Mutare.

(Lun/Gs/Adnkronos)