CALABRIA: STRAGE DI CASABONA, NOVE ARRESTI
CALABRIA: STRAGE DI CASABONA, NOVE ARRESTI

Crotone, 9 dic. (Adnkronos) - Nell'ambito dell'inchiesta sulla strage di Casabona, i Carabinieri hanno eseguito stamattina nove ordinanze di custodia cautelare in carcere in Calabria, a Reggio Emilia, Roma e Varese.

La strage, che costo' la vita ai fratelli Domenico e Francesco Alessio, di 37 e 32 anni, a Francesco De Leo, di 20 e a Nicola Melfi di 18, fu compiuta il 24 giugno scorso da un commando, armato di fucili calibro 12 a canne mozze, nel cantiere edile dove i quattro lavoravano a Casabona, in provincia di Crotone. Secondo quanto reso noto dagli inquirenti la strage di Casabona fu una vera e propria esecuzione mafiosa ad opera della 'ndrina dei Carvello, famiglia spodestata dagli Alessio nel controllo degli affari risalente all'ottobre scorso dei fratelli Pasquale e Arturo Panza di 24 e 19 anni, sarebbe stata una vendetta della 'ndrina dei Carvello. (segue)

(Nsp/Pe/Adnkronos)