DI PIETRO: BATTAGLIA SI E' DIMESSO PER SALVARE PRODI
DI PIETRO: BATTAGLIA SI E' DIMESSO PER SALVARE PRODI

Roma, 11 dic. -(Adnkronos)- ''Di Pietro si e' dimesso da ministro dei Lavori Pubblici per salvare Prodi: sapeva benissimo, infatti, che di li a poco si sarebbe trovato nell'occhio del ciclone e che le conseguenze, per il governo di cui faceva parte, sarebbero state tali da metterlo in crisi''. Cosi' Antonio Battaglia, senatore di Alleanza nazionale e componente della commissione giustizia. ''La sua scelta -aggiunge Battaglia- e' stata strategica e concordata con Prodi. Della serie: Tonino vattene, che senno' il governo cade, a difenderti, poi, ci pensiamo noi. Da fiore all'occhiello, insomma, a palla al piede di cui sbarazzarsi: e' la parabola triste -conclude Battaglia- del Di Pietro ministro prodiano''.

(Com/Pn/Adnkronos)