FINANZIARIA: D'ONOFRIO, RISULTATI DISASTROSI A COLPI DI FIDUCIA
FINANZIARIA: D'ONOFRIO, RISULTATI DISASTROSI A COLPI DI FIDUCIA

Roma, 11 dic. (Adnkronos) - ''Al Senato la finanziaria per il '97 cambia natura rispetto alla Camera, il governo mettera' piu' di una fiducia e la partita si chiudera' cosi...''. Francesco D'Onofrio fa il punto del confronto Polo-Ulivo sulla manovra a margine della conferenza stampa sui referendum federalisti promossa dal presidente della regione Lombardia Roberto Formigoni.

L'approvazione della manovra economica, sostiene il presidente dei senatori del Ccd, dipendera' molto dall'atteggiamento dell'Ulivo, che ''dimostra di non voler discutere i nostri emendamenti e di non voler nemmeno esporsi al rischio che qualcuno dei nostri emendamenti appunto possa avere l'effetto di dividere la maggioranza''.

''Entro Natale -assicura D'Onofrio- la legge finanziaria voluta dal governo Prodi passera' in termini che noi riteniamo disastrosi per l'economia del paese, come i dati contabili forniti ieri dalla Confindustria e contestati aspramente oggi dall'esecutivo tendono a confermare''.

''Noi siamo convinti -torna a sottolineare D'Onofrio- che questa finanziaria deprima l'economia e gli effetti perversi si vedranno nell'arco dei prossimi mesi, a cominciare dalla recessione gia' in atto da tempo in Italia''.

(Stg/Zn/Adnkronos)