GIUSTIZIA: BERLUSCONI, SBAGLIATI ALTOLA' A CHI FA SUO DOVERE (3)
GIUSTIZIA: BERLUSCONI, SBAGLIATI ALTOLA' A CHI FA SUO DOVERE (3)
SCONTRI FRA PROCURE? E CHE COSA POTREBBERO FARE PM BRESCIA?

(Adnkronos) - Ma condivide il giudizio di chi dice che dal comunicato emesso ieri dal Quirinale emergono intimidazioni nei confronti della polizia giudiziaria e di aree della magistratura? ''Io non credo -risponde il Cavaliere- che ci sia ancora da insistere su un argomento che appare chiaro a tutti. Ci sono degli organi dello Stato che iniziano delle indagini su alcuni personaggi e su certe parti politiche e a questi organi dello Stato viene impedito di continuare queste indagini: credo che tutti ricordino benissimo il caso di Salamone, credo che tutti ricordino la sostituzione del capo del Gico, credo che tutti abbiano visto, senza che poi si siano levate proteste, la situazione di una Procura, quella di la Spezia, a cui e' stata sottratta completamente un'indagine in corso assolutamente importante con molti lati oscuri che probabilmente non verranno mai portati alla luce''.

''Credo -dice ancora Berlusconi- che tutti adesso tutti possono registrare che cosa succede quando dei pm di Brescia cominciano ad indagare su dei fatti che sono stati portati alla loro conoscenza. Si parla addirittura di scontri fra Procure, non vedo che cosa potrebbero fare i pm di Brescia se non svolgere delle indagini approfondite. Tra l'altro senza incorrere in tutti quegli atteggiamenti estremi che erano stati invece il metodo correntemente seguito da altri pool indaganti. Credo che la situazione sia sotto gli occhi di tutti, c'e da preoccuparsi quando ci sono degli interventi che possono suonare effettivamente come un altola' a chi sta facendo il proprio dovere''.

(Sam/Zn/Adnkronos)