ITALIANI ALL'ESTERO: FORMIGONI, DIAMO LORO IL DIRITTO DI VOTO
ITALIANI ALL'ESTERO: FORMIGONI, DIAMO LORO IL DIRITTO DI VOTO

Milano, 11 dic. - (Adnkronos) - ''E' giunto il momento che gli italiani all'estero abbiano il loro giusto peso anche nelle vita politica italiana e dunque che il loro diritto di voto sia riconosciuto non soltanto in astratto ma in concreto''. Questo il pasaggio centrale dell'intervento del presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni alla 'Conferenza Mondiale per la pollitica dell'informzione italiana all'estero' che si tiene a Milano oggi e domani.

''E' noto a tutti quali forze politiche hanno posto per decenni un veto sostanziale a tale riconoscimento -ha proseguito Formigoni- ed oggi gli eredi diretti di tale forze sono la pietra angolare del governo in carica. A questo punto pero' le parole non bastano assolutamente piu': occorre -ha aggiunto- che finalmente si passi ai fatti, che insomma si risolva positivamente, una volta per tutte, la questione riconoscendo agli italiani la pienezza del diritto di voto con le normali tecniche in voga negli altri paesi compreso il voto per corrispondenza''. (segue)

(Ros/Zn/Adnkronos)