TV: MAGGIORANZA, ALLE 18,15 VERTICE DA PRODI PER NUOVA BOZZA (2)
TV: MAGGIORANZA, ALLE 18,15 VERTICE DA PRODI PER NUOVA BOZZA (2)
POLO, ACCETTIAMO IL RINVIO ANCHE SE IL PRETESTO E' BANALE...

(Adnkronos) - ''Il presidente del Consiglio -spiega Maccanico ai giornalisti- vuole essere informato degli ultimi sviluppi. E siccome e' impegnato in Senato in un dibattito di politica estera, ho chiesto il rinvio delle commissioni a lunedi'''.

Mario Landolfi, responsabile informazione di An, tiene a sottolineare che da parte del Polo c'e' stata ''la massima responsabilita'. Ci attendiamo la stessa responsabilita' da parte della maggioranza. E -aggiunge- abbiamo dimostrato massima responsabilita' anche nei confronti del presidente del Consiglio, visto che prendiamo per buono un pretesto abbastanza banale, come quello del dibattito di politica estera. Un dibattito che sara' anche importante, ma che non puo' oscurare l'importanza della materia oggetto di trattativa''.

Ironico il commento del presidente della commissione di Vigilanza Francesco Storace. ''Ci saranno 120 ore di salutare riflessione per calmare i bollori -dice- Sia chiaro che nelle richieste del Polo non c'e' nessuna volonta' di inciucio, ma solo di trasparenza, attraverso un rapporto chiaro tra commissione di Vigilanza e Rai''. Secondo Marco Follini, del Ccd, ''sono prevalsi i falchi della maggioranza'', quando si era ''a pochi passi da un accordo''. Follini si augura che ''si tratti di una prevalenza provvisoria, perche' le difficolta' che ha incontrato il ministro Maccanico non vengono dal Polo. Ho piuttosto l'impressione -conclude- che nascano dalle parti di viale Mazzini...''.

(Nex-Rgg/Zn/Adnkronos)