TV: STORACE VEDE MACCANICO, SU VIGILANZA NON SI TRATTA
TV: STORACE VEDE MACCANICO, SU VIGILANZA NON SI TRATTA
PRIMA FUMATA NERA, A BREVE NUOVO ROUND GOVERNO-POLO

Roma, 11 dic. (Adnkronos) - Fumata nera per il primo incontro di oggi tra Maccanico, Vita e i rappresentanti del Polo, Storace e Landolfi. ''Dei due emendmenti al testo dell'intesa che ci sono stati presentati, uno sicuramente non e' rimodulabile, quello sulla commissione di Vigilanza'', dichiara al termine il presidente della commissione, Francesco Storace. Ma, aggiunge, ''sulle nuove tecnologie si puo' trattare''.

''Torneremo ad incontrarci tra poco -spiega l'esponente di An- ma una cosa deve essere chiara: qui l'unico punto in discussione e' che il Paese deve sapere. Il veto sul parere obbligatorio della commissione sui contratti superiori ai 5 miliardi fa ridere. Non e' un parere vincolante. I poteri del cda restano intatti. Vogliamo solo poter sapere cosa succede nel servizio pubblico. E poi, mi sbaglio o la maggioranza in commissione ce l'ha l'Ulivo?''. Storace ha infine definito ''provocatorio'' il comunicato uscito in tarda mattina dal settimo piano di Viale Mazzini.

(Nex/Zn/Adnkronos)